Blog Archives

Parco Nazionale del Pollino: L’Olimpo lucano

Share Button

Il Pollino è un gigante da tutti i punti di vista. Per il massiccio da cui prende il nome, il più alto della regione, perché è il Parco nazionale più grande d’Italia, perché in esso sopravvive una vera rarità botanica,

Posted in Parco Pollino

Echi dal passato : Arbereshe, una storia di incontro e tenacia

Share Button

San Paolo Albanese (Shen Pali) (Pz), San Costantino Albanese (Shen Kostandini) (Pz), doppio nome, in italiano ed arbereshe. per questi due borghi della Val Sarmento, metafora di ciò che è in fondo questo luogo, terra di incontro e di scambio,

Posted in Parco Pollino

La cultura arbereshe fra antiche tradizioni e musei

Share Button

Nella Valle del Sarmento tutto parla albanese. il dialetto, le tradizioni, le danze e le musiche legate soprattutto a particolari occasioni (lamenti funebri, serenate, ninne nanne, canti per i rituali delle nozze, per la Settimana santa e la Pasqua, per

Posted in Parco Pollino, Senza categoria

Nella Val Sarmento sono ancora ben salde le tradizioni arbereshe

Share Button

Nel cuore del più brullo versante sud-orientale del Parco, ci sono le terre dove si insediarono fra il XV e il XVI secolo colonie di albanesi in fuga dall’Impero Ottomano. Con loro portarono tradizioni, usi e costumi di quella suggestiva

Posted in Parco Pollino

Chiaromonte e Castronuovo, fra archeologia e santi asceti

Share Button

Il territorio di Chiaromonte (Pz), frequentato già a partire dall’Età del ferro, è ricco di aree archeologiche che hanno ridato alla luce importanti reperti, alcuni dei quali sono esposti nel Museo Etnoantropologico “Ludovico Nicola Di Giura”. Il borgo è punteggiato

Posted in Parco Pollino

Terranova di Pollino è una delle basi privilegiate dagli escursionisti

Share Button

A circa trenta chilometri da san Severino Lucano (Pz), sorge Terranova di Pollino (Pz), un’altra delle basi ideali per coloro i quali vogliono andare alla scoperta delle maggiori vette del cuore del Parco e dei lussureggianti boschi che si estendono

Posted in Parco Pollino

A San Severino Lucano, uno dei più sentiti pellegrinaggi mariani della regione

Share Button

San Severino Lucano (Pz) deriva il suo nome dalla famiglia dei feudatari Sanseverino, signori del paese nel XV secolo. Il paese, che offre una bellissima vista panoramica sulla cima Serra del Prete e sulle massicce moli del Pollino e del

Posted in Parco Pollino

Il carnevale di Teana : commistione fra uomo-natura

Share Button

L’ultima domenica di Carnevale va in scena a Teana (Pz) un’antica tradizione, che ripercorre in chiave burlesca la Giudaica. Una colorata sfilata per le vie del paese, detta “Carnuluvar”, metafora dell’ancestrale legame tra uomo e natura, popolata di strani e

Posted in Parco Pollino

Episcopia (Pz),Fardella (Pz),Teana (Pz)

Share Button

Nel centro storico di Episcopia (Pz) spicca la sagoma del castello fondato dai Normanni  e nei secoli modificato. Poco lontano la chiesa di San Nicola, eretta nel ’500 anche se rimaneggiata nel tempo, che al suo interno  custodisce diverse opere

Posted in Parco Pollino

Valle del Serrapotamo, una terra ricca di “diamanti”

Share Button

Lo chiamano il “diamante grigio” per il suo essere uno dei frutti più rari e pregiati della terra, capace di conferire  a qualsiasi piatto un profumo e un carattere inimitabili, fiore all’occhiello della gastronomia del Belpaese. Lo si chiama anche

Posted in Parco Pollino

Il museo Paleontologico di Rotonda (Pz)

Share Button

  Rotonda (Pz) offre la possibilità difare un grande salto nel tempo, in quella preistoria durante la quale la Terra era popolata da animali di grandissime dimensioni che tanto ancora affascinano. Nel paesotto, infatti, ha sede il Museo Naturalistico e

Posted in Parco Pollino

Latronico (Pz), paese di terme e acque sulfuree

Share Button

Le virtù terapeutiche delle acque di Latronico (Pz) molto probabilmente erano note fin dalla preistoria. Ricerche archeologiche condotte, infatti, a inizio Novecento hanno portato alla luce nelle Grotte di Calda, proprio nei pressi delle sorgenti d’acqua, stipi votive che gli

Posted in Parco Pollino

Antichissimi riti arborei vengono celebrati attorno a giganteschi totem vegetali

Share Button

A Rotonda (Pz), sede dell’Ente Parco sito nel Complesso Monumentale Santa Maria della Consolazione, e, da dove partono diversi sentieri per andare alla scoperta degli angoli più belli e incontaminati del circondario, vi si svolgono “strane nozze“, ossia uno dei

Posted in Parco Pollino

Prodotti e piatti tipici

Share Button

Il Parco è una vera apoteosi fra prodotti genuini e antiche ricette. Qualche esempio? il Paddaccio del Pollino, un formaggio fatto con latte di capra dalla caratteristica forma ovoidale o sferica; il Mischiglio, una farina di fave e ceci usata

Posted in Parco Pollino

Unicità del Pollino

Share Button

La Melanzana rossa di Rotonda (Pz) DOP ha una forma simile a quella di un pomodoro e proviene dall’Africa tropicale. E’più piccante rispetto alla melanzana comune e ha un sapore che ricorda quello dei fichi d’india con un retrogusto leggermente

Posted in Parco Pollino

Artigianato e antiche tradizioni

Share Button

Il Parco è un crogiuolo di usanze e costumi arricchiti soprattutto nel suo versante est, dallo scambio avvenuto fra la cultura locale e le tradizioni arbereshe. Ne portano il segno le attività artigianali legate per esempio alla filatura dei tessuti

Posted in Parco Pollino

Echi di natura e musica

Share Button

Musica e ambienti da queste parti vanno di pari passo con diversi e interessanti appuntamenti musicali. Fra questi : Pollino Fusion Festival, a Castelluccio Inferiore (Pz) in Luglio, Pollino Music Festival , in Agosto a San Severino Lucano (Pz), Terme

Posted in Parco Pollino

Arte, natura e avventura insieme

Share Button

Si chiama ArtePollino che, coniugando arte  e natura, ha l’obiettivo di valorizzare in maniera innovativa alcuni luoghi incontaminati del Parco con opere permanenti installate ovviamente in modo da non arrecare disturbo rispetto al contesto in cui sono inserite. Un suggestivo

Posted in Parco Pollino

La grotta del Romito e il suo graffito preistorico

Share Button

Sempre nel Parco del Pollino, nel territorio di Papasidero, non lontano dal confine fra Basilicata e Calabria, si trova la grotta, scoperta nel 1961, nella quale è stato fatto uno dei più straordinari ritrovamenti degli ultimi decenni. Nella Grotta del

Posted in Parco Pollino

A tutto sport nel Pollino

Share Button

IL PARCO : UN EDEN PER LE ATTIVITA’ ALL’ARIA APERTA Gli amanti degli sport da praticare all’aria aperta troveranno tra gli splendidi e maestosi scenari naturalistici del Parco del Pollino grandi opportunità per cimentarsi in attività adrenaliniche, ma anche, per

Posted in Parco Pollino

Punto d’incontro tra cielo e terra

Share Button

L’enorme profilo del Massiccio del Pollino sale verso il cielo oltre i duemila metri. E’ la più alta quota della regione. Agli Achei delle antiche colonie joniche della Magna Grecia doveva apparire dalla costa un po’ come l’Olimpo della madrepatria,

Posted in Parco Pollino

Natura pura

Share Button

Il Parco è una vera esplosione di verde con specie arboree anche molto rare, fra le quali il Pino Loricato. Inoltre, è ricchissimo di fiumi, cascate, sorgenti e laghetti che lo trasformano in un vero regno dell’acqua. Il signore dell’Orsomarso

Posted in Parco Pollino
Translate »