Castelgrande e Pescopagano fra astronomie e abbazie

Share Button

images (14)

Dal borgo di Castelgrande (Pz), dominato dal nucleo del suo castello angioino, si gode una bellissima vista sul comprensorio del Marmo Platano. Nel centro abitato la seicentesca chiesa dell’Assunta  mentre in località Toppo sorge l’Osservatrio Astronomico Singao

In alto, a sinistra, scorcio di Castelgrande, sede di un osservatorio astronomico che è possibile anche visitare. Sotto, a sinistra, scorcio del comune di Pescopagano.

In alto, a sinistra, scorcio di Castelgrande, sede di un osservatorio astronomico che è possibile anche visitare. Sotto, a sinistra, scorcio del comune di Pescopagano.

(Southern Italy Neutrino and Gamma Observatory),il  primo centro internazionale aperto in Italia per esperimenti astrofisici, una struttura fondamentale per la ricerca nel settore.

Pescopagano (Pz) su cui dominano i resti del castello del XV secolo sono, invece, da vedere la torre dell’Orologio, posta sull’antica porta Sibilla, e le chiese dell’Annunziata e dell’Assunta,
restaurate dopo il sisma del 1980,oltre alla chiesa di San Giovanni Battista, fondata

images (16)

intorno al Mille ma fortemente rimaneggiata, mentre poco fuori dal centro abitato è la chiesa di San Lorenzo in Tufara, annessa all’antica abbazia benedettina fondata nell’XI secolo e di cui restano solo dei ruderi.

Posted in Potenza e dintorni
Translate »