Baragiano e Balvano fra archeologia ed affreschi

Share Button

images (39)A Baragiano (Pz) nel cui borgo sono da vedere la rinascimentale chiesetta di San Rocco e la cappella dell’Annunziata eretta nel 1586, ha sede l’Archeoparco del Basileus, che si estende su un’area luogo di download (65)numerosi ritrovamenti archeologici fra cui la tomba di un basileus, re dei Peuketiantes, contenente simboli di potere, armi di tipo greco (elmo, scudo, spada e punta di lancia), bronzi e ceramiche decorate. L’Archeoparco permette, attraverso ricostruzioni scenografiche e esperienze interattive di fare un tuffo nella storia e nel mito della Basilicata del VI-IV secolo A.C. download (66)

A Balvano (Pz), invece, sul cui centro abitato fortemente danneggiato dal sisma del 1980, dominano i ruderi del  castello Girasole risalente al X secolo, sicuramente da vedere è il convento di Sant’Antonio, fondato nel 1591 e splendidamente affrescato dal pittore seicentesco Girolamo Bresciano.

Posted in Potenza e dintorni
Translate »